18 dicembre 2018

Cosa cambia da APICS a ASCM: le principali novità per il mondo della Supply Chain

APICS, il riferimento internazionale per la formazione dei professionisti della Supply Chain, a partire dal 2019, volge sempre di più lo sguardo verso le aziende e si evolve in ASCM, the Association for Supply Chain Management.

JPS, APICS conference Chicago 2018

L’evoluzione del Supply Chain Management

APICS, all’apice di una presenza globale nell’ambito della formazione per i professionisti di Supply Chain, dà vita ad ASCM, Association for Supply Chain Management. ASCM diventa il nuovo il riferimento per tutte le aziende impegnate in grandi progetti di Supply Chain Transformation. Non più solo sviluppo delle competenze attraverso i programmi di certificazione APICS CPIM, CSCP e CLTD, ma anche metodologie complete per aiutare intere aziende a migliorare i processi. Attraverso alleanze con partner internazionali, ASCM offre una più ampia rosa di servizi e diventa l’organizzazione guida per le aziende che intendono abbracciare i cambiamenti legati alla Supply Chain.

Durante la conferenza di Chicago del 30 settembre 2018, alla quale abbiamo partecipato, sono state annunciate ufficialmente le principali novità grazie alle quali l’evoluzione ad ASCM sarà tangibile, per i membri APICS e per gli esperti di Supply Chain di tutto il mondo.

JPS, Cosa cambia da APICS a ASCM, Marc Randolph keynote

ASCM: nuovi servizi, nuovi progetti

Qual è quindi la prospettiva per la Supply Chain e per chi vuole certificarsi APICS? Ecco quello che devi davvero sapere per prepararti al meglio.

1. E-learning: maggiori opportunità per prepararsi agli esami di certificazione APICS online. Alcuni partner, fra cui JPS, sono stati selezionati per avviare il progetto dei corsi APICS da remoto. Presto disponibile il nostro programma dedicato ai corsi di certificazione online.

2. Innovazione: Marc Randolph è stato protagonista di uno dei migliori keynote degli ultimi anni. L’ex CEO di Netflix ha tratteggiato il profilo dell’innovatore in un secolo come quello attuale, in cui il successo e il fallimento sono spesso due facce della stessa medaglia. APICS innova ed anche JPS, nel ruolo di APICS Premier Channel Partner per l’Italia, si occuperà presto di innovazione con un’offerta dedicata.

3. Nuove certificazioni APICS: nuove certificazioni al fianco delle ormai rinomate CPIM, CSCP e CLTD sotto il capello di APICS, che resta il nucleo centrale per la formazione. Lo scopo è di estendere l’ambito a temi ulteriori – ad esempio il procurement, tramite l’alleanza con CIPS -, e di approfondire quelli già esplorati – come ad esempio il DDMRP, attraverso l’alleanza con DDI.

4. Making an impact: il Supply Chain Manager può contribuire a rendere il mondo un posto migliore, attraverso scelte più razionali e sostenibili. ASCM, ad esempio tramite la collaborazione con la Bill and Melissa Gates Foundation, vuole essere in prima linea in questo senso.

Making an Impact on Supply Chain with ASCM and JPS

Per essere davvero in prima linea, resta aggiornato!

Curiosità? Scrivici a formazione@jpsconsulting.it oppure seguici sui nostri canali social per scoprire in anteprima tutte le prossime novità legate al mondo APICS e ASCM.

 

MENU
Right Menu Icon

We are using cookies on our website

Please confirm, if you accept our tracking cookies. You can also decline the tracking, so you can continue to visit our website without any data sent to third party services.